Tutte le Notizie

Lunedì 21 luglio avrà inizio il Summer Camp ELIS a cui parteciperanno 45 ragazzi provenienti da istituti industriali, istituti tecnici e licei di tutta Italia, vincitori delle borse di studio Telecom Italia. Gli studenti sono stati selezionati tra le scuole aderenti al Network Scuola Impresa ELIS, programma nato nel 2008 per favorire il collegamento tra scuole e imprese con l’obiettivo di attuare delle soluzioni formative coerenti con le reali esigenze aziendali. 
 
Gli studenti che parteciperanno al Summer Camp ELIS avranno l’opportunità di mettersi in gioco e lavorare in team ad un progetto sfidante con la collaborazione del gruppo Innovation di Telecom Italia. Accanto alle attività formative sono previste occasioni di svago come giochi di squadra e visite guidate ai principali monumenti di Roma.
 
L’evento conclusivo del Summer Camp si terrà il 31 luglio presso l’aula magna del Centro ELIS. In tale occasione gli studenti presenteranno i project work realizzati e offriranno una testimonianza dell’esperienza vissuta nel corso delle due settimane trascorse a Roma. 
 
 Intervento di Stefano Pileri
Venerdì 11 luglio si è tenuto l’evento di chiusura del percorso “International program in Strategy & Execution”. Il programma ha offerto ai senior manager, provenienti da differenti funzioni aziendali (Market,Production e Staff) e da diversi contesti aziendali (Oracle, Nextiraone, Enel, New Energy, Telecom Italia, Italtel Sky, Ericsson e Cedel), gli strumenti per rivedere le proprie strategie aziendali su dimensione globale. 
In collaborazione con la Grenoble Ecole de Management con sede a Grenoble ed Instituto Internacional San Telmo con sede a Siviglia, il Programma si è svolto in tre moduli itineranti: Grenoble, Siviglia e Roma. 
Sono intervenuti: Stefano Pileri - AD Italtel, Roberto Biazzi - HR Director Fastweb, Giuseppe Mammola - AD New Energy. 
I partecipanti al programma si sono mostrati entusiasti dell’esperienza vissuta, Massimo Pecci ha affermato “It was an amazing experience for me. I followed many many courses in the past from Seven Habits to One minute manager to leadership, but the gap between this course to the other is the right mix between economics and real experience and so I think that I include this experience in my work”. 
 
Mercoledì 25 giugno alle ore 14.30, presso l'aula magna del Centro ELIS, si è tenuto un seminario sul tema dell’ Apprendistato e rilancio occupazionale: aspetti normativi, formativi, contrattuali ed amministrativi. L’iniziativa nasce alla luce delle recenti disposizioni urgenti emanate per favorire il rilancio occupazionale (Jobs Act e Garanzia Giovani) valorizzando nello specifico gli aspetti salienti dell’Apprendistato quali la contrattazione collettiva, la gestione contrattuale, gli adempimenti, la formazione e le agevolazioni.
 
Ha introdotto i lavori il prof. De Luca Tamajo, Professore ordinario di Diritto del lavoro presso l’Università di Napoli Federico II, che ha offerto un quadro della nuova normativa per il rilancio occupazionale. Hanno partecipato alla tavola rotonda «Agevolazioni e soluzioni Operative»: Prof. Michel Martone, Professore Ordinario di Relazioni Industriale e Diritto del Lavoro, presso la LUISS Guido Carli; Prof. Paolo Stern, Professore presso Link Campus University, Consigliere del Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro; Dott.ssa Marina Irace, Direttore Risorse Umane Almaviva S.p.A.
 
Conclusa la fase iniziale del workshop, i partecipanti al seminario sono stati direttamente coinvolti in tavoli di lavoro tematici durante i quali hanno avuto la possibilità di approfondire aspetti, quesiti e proposte che hanno poi presentato direttamente ai relatori.
 

Hanno preso il via le attività dell’Alumni Continuity Program ELIS, iniziativa di apprendimento continuo enetworking per la community degli ex-allievi della formazione manageriale. ELIS mette a disposizione degli Alumni diversi strumenti per incentivare e favorire lo scambio e la condivisione di competenze, coltivare relazioni e sviluppare nuovi interessi. Il 21 febbraio si è tenuto il primo incontro del programma, organizzato in collaborazione con Alumni LUISS, a cui ha partecipato Andrea Alessi, direttore generale di Volkswagen Italia, che ha condiviso con i partecipanti la sua esperienza come top manager

Il blog dell’Alumni Continuity Program ELIS

I Vocational Master ELIS sono percorsi di specializzazione nel settore tecnico informatico, progettati con i principali player del mercato ICT. Hanno l’obiettivo di formare ed inserire nel mercato del lavoro 90 diplomati e diplomandi con la passione per il settore dell’Information Technology. I master hanno una durata di 5 mesi di formazione in aula seguiti da 4 mesi di stage/work experience. Sono previste tre specializzazioni: "Reti e Sistemi Informatici",  "Sviluppo Applicazioni e Servizi" e "Programmazione in Cloud Technology". I colloqui di selezione si tengono a Roma presso la sede ELIS da marzo 2014.
Per informazioni: 06.43.560.392-427.

I master ELIS nel settore ICT
 
Per candidarsi

Formazione per dirigenti: IT e Smart Mobility per favorire la collaborazione tra le aziende e innovare i trasporti

Il 5 e 6 febbraio SEA, la società aeroportuale milanese, ha ospitato presso l’Aeroporto di Milano Malpensa il quarto modulo dell'Executive Program “Mobility to People”, programma della ELIS Corporate School rivolto a dirigenti che coinvolge le principali aziende dei trasporti, con l’obiettivo di facilitare la creazione di sinergie aziendali per innovare la mobilità in Italia. In tale occasione è stato affrontato il tema della Smart City e del contributo dell’Information Technology ai servizi di mobilità. Hanno preso parte alla tavola rotonda introduttiva, moderata da C. Parmeggiani della Regione Veneto: Lorenzo Fiori, Finmeccanica; Barbara Covili, Clickutility On Earth; Franco Prampolini, IBM; Alfonso Fuggetta, CEFRIEL - Politecnico di Milano. I relatori hanno presentato le esperienze e i servizi che le loro aziende hanno sviluppato nell’ambito della Smart Mobility, in particolare il grande lavoro di collaborazione svolto dalle aziende per l’Expo 2015. Nella giornata di giovedì 6 i partecipanti hanno avuto modo di approfondire gli spunti emersi la sera prima grazie agli interventi del prof. Fuggetta e la testimonianza dell’ing. F. Degli Espositi, Chief Information Officer SEA Milan Airports. In gruppi di lavoro hanno poi identificato nuove idee progettuali collaborative per innovare i servizi di mobilità. La giornata è stata arricchita dalla visita al Terminal 1 dell’aeroporto di Milano Malpensa: cargo city, il nuovo satellite e il cantiere nuova area commerciale.

Pagine